Atleta del mese Settembre 2019

Cara EMY, sei stata votata come atleta del mese di SETTEMBRE. Ti chiediamo di rispondere alle domande di questa piccola intervista…

 

Da quanto tempo pratichi il podismo?

Il 27 gennaio 1990 ho corso la mia prima gara. Da allora non ho mai smesso.

 

E’ importante lo sport nella tua vita?

Lo sport è una gran parte della mia vita, ma non è la mia vita. Ritengo che lo sport sia importante e determinante nella formazione ed educazione di una persona. Nella mia esperienza, l’attività sportiva mi ha permesso di accrescere la costanza, la determinazione e la resilienza in ogni  ambito della vita.

 

Che mestiere fai?

Attualmente lavoro come insegnante di fisica e matematica presso un liceo a Parma.

 

Quante volte riesci ad allenarti durante la settimana?

A parte qualche raro periodo, mi alleno tutti i giorni da 30 anni. Il carico degli allenamenti è assolutamente vario, dipende dall’obiettivo e coinvolge non solo la corsa.

 

Qual è la gara più bella che hai corso?

Il trofeo San Lorenzo a Madrid. 

 

E quale quella che vorresti correre?

La maratona di Boston.

 

Cosa ti ha spinto ad essere parte della squadra del Torrile?

Andrea non mi ha lasciato scelta

 

Grazie alla tua disponibilità siamo riusciti finalmente a creare la scuola di atletica del torrile running team. Vuoi raccontarci qualcosa di questa esperienza che stai vivendo come tecnico giovanile?

Ritengo che una squadra che voglia avere un futuro deve investire su di esso. Il futuro sono i giovani. Ho accolto con piacere l’invito a creare e ad allenare la squadra giovanile del Torrile Running Team. Come istruttrice sono molto soddisfatta del gruppo che sta crescendo e mi adopererò affinché permanga questo entusiasmo e coinvolgimento.

 

Cosa ti piace di più del Torrile?

Il colore della maglia! (Il giallo è il mio colore preferito). Rispondendo più seriamente, ho trovato un gruppo accogliente, in grado di organizzare eventi sportivi e sociali di alto livello.

 

A quale dei tuoi compagni di squadra sei più legata?

Per ovvi motivi ad Andrea.

 

Hai un sogno sportivo nel cassetto?

Correre la maratona sotto le 3h. Mi mancano “solo” 2minuti e 29 secondi per centrare l’obiettivo.

 

Qual è il tuo prossimo obiettivo importante?

Correre la maratona sotto le 3h

 

Partecipare alle gare ti emoziona?

Sicuramente mi agita. Le emozioni sono molteplici e varie a seconda della gara in questione.

 

Quali sono i tuoi personali sui 10km, mezza e maratona?

Sui 10km 38’45”, sulla mezza 1h24’12” e sulla maratona 3h02’28”.

 

Fatti una domanda e datti una risposta.

A cosa penso mentre corro? Alla vibrazione della vita che diventa musica.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare servizi ed esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi