Atleta del mese Ottobre 2018

Caro TIZIANO sei stato votato come atleta del mese di OTTOBRE. Ti chiediamo di rispondere alle domande di questa piccola intervista…

Da quanto tempo pratichi il podismo?

Ho iniziato che avevo 12 anni con una camminata non competitiva. Non come quelle di oggi, in cui si parte in ordine sparso. Mi riferisco a quelle in cui centinaia di partecipanti, giovani, adulti, agonisti, camminatori, partivano tutti insieme.

Fu un’esperienza bellissima.

 

E’ importante lo sport nella tua vita?

Importantissimo. Purtroppo impegni di lavoro e famigliari mi lasciano poco tempo per praticarlo.

 

Che mestiere fai?

La mia attività prevalente è quella di gestire la sicurezza in stabilimenti a Rischio di Incidente Rilevante.

 

Quante volte riesci ad allenarti durante la settimana?

Per il momento riesco solo a ritagliarmi un’ora di nuoto una volta la settimana. Quando riesco aggiungo qualche corsetta.

 

Qual è la gara più bella che hai corso?

Da ragazzo, avevo più o meno 16 anni, la Stramilano. A parte che allora andavo veramente forte, correre una mezza maratona in una grande città con arrivo all’Arena fu un’esperienza di cui ancora oggi ho un ricordo nitido e bellissimo.

 

E quale quella che vorresti correre?

Ho sempre detto che una volta nella vita avrei dovuto partecipare al Passatore.

Chissà che prima o poi non ci riesca.

 

Cosa ti ha spinto ad essere parte della squadra del Torrile?

Il desiderio di far parte di una squadra che riunisse tutti i podisti torrilesi che all’epoca correvano per squadre diverse. 

 

Sei il nostro Dj, la “colonna sonora” di tutti i nostri eventi. E sei anche uno dei fondatori della squadra, nonostante i pochi pettorali indossati negli ultimi anni… hai dato e dai tanto a questo gruppo. Di cosa sei particolarmente fiero di aver portato nella squadra?

Non so se ho portato qualcosa di particolare, tuttavia condivido lo spirito di aggregazione e la voglia di fare senza mai prendersi troppo sul serio.

 

Cosa ti piace di più del Torrile e cosa invece vorresti modificare?

Credo che non ci sia nulla di particolare da modificare. Potremo certamente migliorare in ciò che stiamo già facendo. Sarebbe bello avere un vivaio di ragazzini da avviare all’atletica. 

 

A quale dei tuoi compagni di squadra sei più legato?

Non cito nessuno per non dimenticarne qualcuno. Certamente con i “fondatori” ci si conosce da anni, abbiamo condiviso progetti e iniziative.

 

Hai un sogno sportivo nel cassetto?

Ammiro gli atleti che partecipano a gare” endurance”, non necessariamente podistiche. Ultra Marathon, RAAM, bike Cape to Cape… Cose simili… Quando capita l’occasione guardo i filmati con sincera ammirazione e un pizzico d’invidia.

Credo che resteranno nel cassetto dei sogni. Purtroppo!

 

Qual è il tuo prossimo obiettivo importante?

Tornare a praticare attività sportiva regolarmente.

 

Partecipare alle gare ti emoziona?

Sempre. Anche l’ultima gara alla quale ho partecipato, l’HM di Cremona, mi ha emozionato tantissimo. Forse perché reduce da una lunga astinenza di corse, forse per averla corsa senza grossi problemi e praticamente senza un allenamento specifico, sicuramente perché è una gran bella gara.

 

Quali sono i tuoi personali sui 10 km, mezza e maratona?

Da adulto circa 40’ sui 10Km, 1h:30’ sulla mezza, 2h14’ sui 30 km, 3h:30’ in maratona.

 

Fatti una domanda e datti una risposta.

Quando tornerai a correre?

Spero presto! Ne ho veramente bisogno.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare servizi ed esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi