Atleta del mese Marzo 2017

Michele Ugolotti

Caro Michele,

complimenti sei stato nominato atleta del mese di Marzo 2017.

Di seguito una piccola intervista per farti conoscere meglio.

 

Da quanto tempo pratichi il podismo?

Due anni circa

 

Per te la corsa è solo un modo per tenersi in forma, o rappresenta e ha rappresentato qualcosa di più nella tua vita?

Per me la corsa rappresenta un modo di tenersi in forma e soprattutto di sentirsi liberi

 

Che mestiere fai?

Impiegato

 

Quante volte riesci ad allenarti durante la settimana?

Tre o quattro volte

 

Qual è la gara più bella che hai corso?

Mi sono divertito in parecchie gare, ma quella più divertente é stata sicuramente quella di Varsi dell’anno scorso.

 

E la più brutta?

Non c’è in assoluto la gara più brutta, ma quella più faticosa è stata senz’altro la 21 km Manarace a giugno dell’anno scorso. Troppo caldo!

 

Cosa ti ha spinto ad essere parte della squadra del Torrile?

Alcuni amici.

 

Cosa pensi di aver portato e cosa vorresti portare all’interno della squadra?

Personalmente nulla, se non l’entusiasmo, ma so cosa mi sta portando il gruppo: dei valori molto importanti tra cui l’amicizia.

 

Cosa ti piace di più del Torrile e cosa invece vorresti modificare?

Lo spirito di gruppo, una consolidata amicizia e un’organizzazione invidiabile.

Non modificherei nulla. Il Running Torrile é bello così!

 

A quale dei tuoi compagni di squadra sei più legato?

Sono una persona socievole e mi ritengo fortunato ad avere conosciuto nuove persone e nuovi amici.

Però un legame particolare ho con il mio amico Marcello Mordacci che mi ha coinvolto in questa bellissima avventura.

Non vorrei dimenticare nessuno, ma farei una menzione particolare ai miei amici di vecchia data come Ettore Piola, Fausto Bizzi, Zeli Claudio compagni di calcio e Paolo Monticelli.

 

Hai un altro sogno sportivo nel cassetto?

No. L’avevo da giovane quando ho provato a fare il calciatore professionista per un anno, ma purtroppo non sono riuscito a far carriera.

 

Partecipare alle gare ti emoziona?

Tantissimo ci sono sempre nuovi stimoli e momenti di aggregazione.

 

Quale è il tuo prossimo obbiettivo importante?

Spero alla fine di quest’anno di poter correre una maratona.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare servizi ed esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi