Atleta del Mese Gennaio 2017

Valeria Raffi

Cara Valeria, complimenti sei stata nominata atleta del mese di Gennaio 2017.

 

Da quanto tempo pratichi il podismo?

Sono ormai quasi 4 anni, di cui 2 nel Torrile

 

Per te la corsa è solo un modo per tenersi in forma, o rappresenta e ha rappresentato qualcosa di più nella tua vita?

La corsa è stata per me una rivelazione. Pigra e dormigliona da sempre, mai mi sarei aspettata di dovermi alzarmi all’alba di domenica mattina per uscire nelle gelide e uggiose giornate d’inverno…. Invece eccomi qui, pronta e scattante, o quasi, per gli immancabili appuntamenti della runner domenica. La corsa mi ha permesso di superare un momento, se non proprio difficile, diciamo un po’ “incasinato”, ma soprattutto mi ha dato modo di conoscere un mondo a me completamente sconosciuto che brulica di persone piene di entusiasmo.

 

Che mestiere fai?

Medico Veterinario

 

Quante volte riesci ad allenarti durante la settimana?

QB… poco… purtroppo…

 

Qual è la gara più bella che hai corso? e la più brutta ?

Sicuramente i trail sono le gare che più mi piacciono, sia per i panorami bucolici, sia perché corri senza tempo… l’unico obbiettivo è quello di arrivare.

La più brutta? Quella corsa con la nebbia o sotto l’acqua.

 

Cosa ti ha spinto ad essere parte della squadra del Torrile?

Non lo so… Guardando il sito mi si è accesa una lampadina (…quella dell’alcol!).

 

Cosa pensi di aver portato e cosa vorresti portare all’interno della squadra?

Ho portato solo me stessa… spero di essere un’amica e una persona sulla quale si possa fare affidamento. Voglio essere una della squadra, anche se gli impegni di lavoro non mi consentono di essere sempre presente.

 

Cosa ti piace di più del Torrile e cosa invece vorresti modificare?

Lo spirito goliardico… La puntualità è invece il mio tallone di Achille… Com’è possibile che siate tutti così maledettamente puntuali???

 

A quale dei tuoi compagni di squadra sei più legato?

All’interno della squadra ho trovato un sacco di persone disponibili e disposte ad aiutarti, nonché pronte a fare baracca. In particolare la mia compagna di mille sventure… Deborah…

 

Hai un altro sogno sportivo nel cassetto?

Il sogno è quello di poter continuare fino a 90 anni… dopo di che posso anche iniziare a fare la calzetta.

 

Hai un altro sogno sportivo nel cassetto?

Diventare Usain Bolt

 

Quale è il tuo prossimo obbiettivo importante?

In una sola parola… MARATONA

 

Partecipare alle gare ti emoziona?

Sempre.

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare servizi ed esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi