Atleta del mese Marzo 2019

Cara Maddalena, sei stata votata come atleta del mese di MARZO 2019. Ti chiediamo di rispondere alle domande di questa piccola intervista…

Da quanto tempo pratichi il podismo?

Da circa due anni.

 

E’ importante lo sport nella tua vita?

Sono fondamentalmente una persona pigra e quindi fino a qualche anno fa avrei fatto fatica a rispondere a questa domanda, poi, iniziando a correre, le prospettive sono cambiate.

Lo sport, anzi il podismo, è importante nella misura in cui mi fa stare bene, non solo fisicamente, ma come spirito e quindi ora posso senz’altro dire: si!

 

Che mestiere fai?

Lavoro nell’ufficio bilancio di un’azienda di servizi pubblici alla persona.

 

Quante volte riesci ad allenarti durante la settimana?

Quando sono brava, brava, brava, riesco a fare due allenamenti settimanali e la corsa alla domenica.

 

Qual è la gara più bella che hai corso?

Sicuramente la mezza maratona di Roma a giugno dello scorso anno. Roma è una città che ho sempre adorato per la sua storia e la sua bellezza e poter correre in notturna, a inizio estate, tra i monumenti più belli del mondo è stata un’esperienza di grande fascino.

 

E quale quella che vorresti correre?

Chissà un giorno sarebbe bello provare a cimentarsi nella maratona di New York…

 

Cosa ti ha spinto ad essere parte della squadra del Torrile?

Posso dire che tutto è iniziato quasi per gioco. Fondamentalmente era un’occasione per condividere qualcosa in più con il mio compagno, già parte della squadra da qualche anno, e poi per praticare un po’ di sport e conoscere gente nuova.

 

Cosa pensi di aver portato e cosa vorresti portare all’interno della squadra?

Mah, forse questa domanda sarebbe meglio farla ai compagni e alle compagne di squadra…

 

Cosa ti piace di più del Torrile e cosa invece vorresti modificare?

Mi piace lo spirito, la voglia di condividere esperienze sportive, il saper trovare nella corsa l’occasione per stare insieme e anche la capacità di accogliere le persone nuove facendole sentire subito parte del gruppo. Proprio per questi motivi non cambierei nulla.

 

A quale dei tuoi compagni di squadra sei più legata?

In primis, Roberto, il mio compagno, colui che, in senso buono, ha saputo ‘trascinarmi’ in questa esperienza e poi tante simpatiche e divertenti girls della squadra.

 

Nel mese scorso hai corso la tua prima maratona a Barcellona, vuoi raccontarci brevemente le tue emozioni?

Anche in questo caso direi che è nato tutto per gioco, come sempre, senza ‘prenderla troppo sul serio’. I miei obiettivi erano prima di tutto divertirmi e provarci. Direi che sono stati raggiunti! E’ stata dura e arrivare in fondo è stato un traguardo in tutti i sensi. Mi hanno aiutata Robbi che mi ha accompagnata e sostenuta lungo tutto il percorso e un grande tifo della gente che esortava tutti a proseguire chiamandoti per nome, il tutto incorniciato dalla bellezza di Barcellona.

Superato il traguardo ho pianto per incredulità, per avercela fatta, per stanchezza e per grande gioia.

 

Hai un sogno sportivo nel cassetto?

Vedi sopra, sarebbe bello provare la maratona di New York.

 

Qual è il tuo prossimo obiettivo importante?

L’obiettivo importante per me è riuscire ad arrivare in fondo in qualsiasi corsa in cui mi cimento.

 

Partecipare alle gare ti emoziona?

Si, soprattutto perché quando arrivo al traguardo mi domando sempre: ‘ma come ho fatto a farcela’ ?!?

 

Quali sono i tuoi personali sui 10km, mezza e maratona?

0:58    10 km

2:11    mezza maratona

5:21    maratona

 

Fatti una domanda e datti una risposta.

Mi faccio già troppe domande io di solito, questa volta passo…

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare servizi ed esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi